Febbraio | 2011 |
-1
archive,date,edgt-core-1.3.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor child-child-ver-1.0.1,vigor-ver-3.1, vertical_menu_background_opacity, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive

Febbraio 2011

Exilles – Deveys – Levi Molinari

I percorsi fattibili in mountain bike nei pressi del Rifugio Levi non sono per chi si cimenta ed è alle prime armi. Molto belli richiedono però un minimo di preparazione tecnica. Ne indichiamo per il momento solo quelli ben tracciati e senza possibilità di errori. Se avete da segnalarci altri percorsi nella zona sarà per noi un piacere inserirli nel sito. EXILLES - DEVEYS - RIFUGIO LEVI MOLINARI (con discesa possibile sia sulla stessa strada sia da Eclause) Una classica di mountain-bike per arrivare alla conca del Galambra. Rimandiamo a questi due siti...

Monte Niblè

Altezza: m 3.365 m Dislivello in salita: 1.373 m Dislivello in discesa: Tempo in salita: 4.30 – 5 ore Difficoltà: BSA consigliati ramponi e picozza Esposizione: sud-est poi ovest, nord-ovest E' un'escursione che va effettuata da sci-alpinisti esperti. Dal rifugio si prende verso nord-ovest l'evidente vallone dei Colli d'Ambin che si risale dapprima sul lato destro. Si prosegue così, su terreno via via più ripido e stretto fino al Colle Est d'Ambin, 2921 m. Dal colle si prende a destra e si sale la larga cresta ovest del Monte Niblè....

Cima del Vallonetto

Altezza: m 3.222 Dislivello in salita: 1.373 m Tempo in salita: 4.30 – 5 ore Difficoltà: BSA Esposizione: E Dietro il Rifugio si prosegue nel bosco di larici e tra i massi, iniziando a salire in direzione ovest sud ovest. Con una serie di tornanti si supera un tratto ripido, generalmente occupato da resti di valanghe, passando sotto una balza rocciosa e lasciando a sinistra una cascata gelata, quindi si sbuca sul pendio soprastante, con rado bosco di larici alternato a distese aperte. Piegando in direzione ovest nord ovest, si attraversa in leggera salita un...

Sommeiller e Roc Peirous

Altezza: m 3.333 – 3.189 Dislivello in salita: 1.050 m + 650 m Dislivello in discesa: 1.700 m Tempo in salita: 1° giorno: 3.30 ore – 2° giorno: 3-3.30 ore Difficoltà: BS Esposizione: 1° giorno: ovest, quindi sud ovest e nord ovest 2° giorno: tutte le esposizioni L'itinerario può essere effettuato in giornata, partendo molto presto e raggiungendo solo una delle due cime proposte. Effettuando il pernottamento in bivacco Sigot può offrire un bel concatenamento di vette. 1° giorno: Dietro il Rifugio si prosegue nel bosco di larici e tra i massi, iniziando a salire in direzione...

IL TOUR ITALIANO DEL THABOR IN 7 GIORNI … NOVITA’ 2017!!

La variante italiana dell'ormai classico Tour del Thabor. Un progetto che unisce rifugi francesi e rifugi italiani in una straordinaria rete di sentieri militari e paesaggi mozzafiato. Un invito a scoprire le terre alte della Valle di Susa...

Traversata del passo Galambra da Bardonecchia

TRAVERSATA DEL PASSO GALAMBRA DA BARDONECCHIA (punti di partenza e di arrivo raggiungibli anche in treno) Partenza: Bardonecchia Arrivo: Chiomonte / Usseaux Difficoltà: E periodo consigliato: metà giugno/settembre • 1° giorno: Bardonecchia – Rifugio Scarfiotti ore 2.30 Dislivello: 250 m o 850 m • 2° giorno: Rifugio Scarfiotti – Rifugio Levi-Molinari ore 6-7 Dislivello: + 950 m / - 1250 m • 3° giorno: Rifugio Levi-Molinari – Chiomonte: 5-6 ore Rifugio Levi-Molinari – Rifugio Arlaud 5-6 ore Dislivello: -850 m / + 750 m • 4° giorno: Rifugio Arlaud – Usseaux 5-6 ore Dislivello: + 850 m /-1200 m Itinerario in quota di 3-4...

Il glorioso rimpatrio dei Valdesi

16° tappa: Rifugio Piccolo-Moncenisio – Rifugio Levi-Molinari 1000 uomini armati/14 giorni di marcia/ 250 km. Dal lago di Ginevra alle valli Valdesi Il 24 agosto 1689 un migliaio di protestanti esiliati lasciano la Svizzera per rientrare nelle loro terre da cui erano stati cacciati due anni prima per motivi di religione. Il Glorioso Rimpatrio dei Valdesi fu organizzato dal Pastore Henri Arnaud e comandato dal notaio Antoine Turel ed era composto da 13 compagnie valdesi e 6 ugonotte e sostenuto finanziariamente da Guglielmo III – Re d'Inghilterra e dei Paesi Bassi. Questa impresa...

Il Pertus e i Denti di Chiomonte

Il Pertus e i Denti di Chiomonte Altezza: m. 1977 Dislivello dal Rifugio: m. 120 Difficoltà: E Tempo necessario: 2 ore Periodo consigliato: maggio ottobre altre escursioni Forse uno dei più bei tratti del Sentiero Balcone della nostra conca. Presenta un minimo dislivello anche se la passeggiata può essere impegnativa per la sua lunghezza (2 – 2.30 andata). Ottima per una gita di tutta la giornata. Affascinante la “storia-leggenda” del traforo di Colombano Romean interessantissima testimonianza di archeologia industriale con un immane opera di ingegneria idraulica. Scorci panoramici molto belli e verso maggio-giugno possibilità di vedere a...

Passo Clopaca

Passo Clopaca Altezza: m. 2750 Dislivello dal Rifugio: 900 Difficoltà: E Tempo necessario: 2- 2,30 ore Periodo consigliato: maggio ottobre altre escursioni Leggera depressione sulla cresta spartiacque tra la Val Clarea e il Vallone del Galambra. Offre degli interessanti scorci panoramici. Rappresenta una delle vie di salita al monte Niblè ed è un punto di passaggio per raggiungere il Rifugio Vaccarone. Dal posteggio del Rifugio si ritorna per circa m. 200 in direzione Grange della Valle e da qui seguendo l'indicazione per il Rifugio Vaccarone inizia sulla sinistra una mulattiera. A breve si raggiunge una alpeggio e...

Massiccio Ambin-Niblè dal Piccolo Moncenisio

Monte Ambin

Monte Ambin Altezza: m. 3264 Dislivello dal Rifugio: m. 1414 Difficoltà: EE Tempo necessario: 3,30 ore Periodo consigliato: giugno ottobre altre escursioni Vetta poco pronunciata dello spartiacque principale tra la punta Sommeiller ed il Colle d'Ambin. Viene salito normalmente insieme alla Punta Sommeiller. La sua parete nord è una delle poche salite di ghiaccio delle Alpi Cozie Settentrionali. Dal Col d’Ambin si risale l’evidente cresta detritica che unisce il colle col la punta del Sommellier senza un itinerario ben definito, evitando i salti di roccia. Per effettuare l’ascensione della parete nord dal colle, o dal bivacco, si...