TERAPIA FORESTALE – 30 – 31 LUGLIO 2021 …. VOLONTARI CERCASI AL RIFUGIO LEVI !!! |
terapia forestale bagni di bosco natura benessere natura CNR
52790
post-template-default,single,single-post,postid-52790,single-format-standard,edgt-core-1.3.2,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor child-child-ver-1.0.1,vigor-ver-3.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive

TERAPIA FORESTALE – 30 – 31 LUGLIO 2021 …. VOLONTARI CERCASI AL RIFUGIO LEVI !!!

TERAPIA FORESTALE – 30 – 31 LUGLIO 2021 …. VOLONTARI CERCASI AL RIFUGIO LEVI !!!

 

Il Rifugio Levi-Molinari di Exilles è stato selezionato fra tutti i rifugi in Italia per diventare una Stazione di Terapia Forestale.
Un progetto che nasce dalla collaborazione fra il CAI e il C.N.R. ideato per sviluppare la disciplina Shinrin–yoku “bagno nella foresta” di medicina complementare nata in Giappone e basata sui benefici del bosco.
Da sempre percepiamo che una passeggiata nella natura migliora il nostro stato psico-fisico ma la ricerca scientifica ha definito come alla base di questa sensazione ci siano delle componenti chimiche e di stimolazione dei sensi ben precise e con effetti duraturi nel tempo.
In Giappone il Ministero delle Foreste promuove queste iniziative anche perchè, una volta resisi conto del benessere ricevuto aumenta nell’individuo la percezione empatica nei confronti degli alberi e quindi delle loro cura.

A fine giugno è stato effettuato un sopralluogo nella lariceta della conca del Galambra – che ospita il Rifugio Levi-Molinari – dal referente scientifico del C.N.R. Francesco Meneguzzo che, dotato di un “naso elettronico”, ha misurato la concentrazione nell’atmosfera forestale dei terpeni (preziosi composti organici volatici emessi dale piante).

Superata questa prima fase si entrerà quindi nella seconda parte del progetto che prevede la partecipazione di volontari.

Per i giorni del 30 e 31 luglio cerchiamo almeno 30 volontari, adulti.

Ci sarà la possibilità di partecipare alle singole sessioni (o il venerdì o il sabato) oppure ad una doppia sessione sperimentale con eventuale pernottamento al rifugio.

La partecipazione alla “sessione sperimentale”, per i soci CAI è gratuita, mentre per i non soci il costo è di Euro 12,00 per l’assicurazione (infortuni e soccorso). L’eventuale mezza pensione presso il Rifugio è di Euro 38,00.

Il programma del 30 e 31 luglio è il seguente:

  • venerdì 30 luglio: ritrovo al Rifugio Levi Molinari per le 09.30 – disbrigo delle pratiche di partecipazione (per i nuovi partecipanti). Alle 10,30 inizio della sessione di Terapia Forestale lungo il percorso prequalifcato con rientro al rifugio verso le 13,30, disbrigo delle pratiche di rientro. Termine attività. Per chi rimane per la sessione doppia attività libere nel pomeriggio.
  • sabato 31 luglio: ritrovo al Rifugio Levi Molinari per le 09.30 – disbrigo delle pratiche di partecipazione (per i nuovi partecipanti). Alle 10,30 inizio della sessione di Terapia Forestale lungo il percorso prequalifcato con rientro al rifugio verso le 13,30, disbrigo delle pratiche di rientro. Termine attività

Vi raccomandiamo un abbigliamento comodo e scarpe da trekking.

Accompagnano il gruppo gli Operatori TF: Tiziana Di Martino e/o Marco Pozzi.

Conduce la sessione terapeutica: Anna Roncoroni.

Esegue le misure degli indici fsiologici: Franco Finelli

Dopo tutte queste note tecniche però vogliamo fare due considerazioni…

Esperimento, volontari, terapia? Detto così sembrerebbe quasi un’esperienza impegnativa in realtà cammineremo lungo un itinerario che non presenta nessuna difficoltà tecnica, ci regaleremo il tempo di imparare a respirare con il ritmo del bosco e calibrare i nostri passi nel rispetto della natura. Una giornata per metterci in gioco e sentirsi parte dell’ambiente naturale e non solo ospiti.

Informazioni e iscrizioni obbligatorie a 0122/58241 oppure a info@rifugiolevimolinari.it

 

Tags:
No Comments

Post a Comment